Le avventure di Sherlock Holmes, Arthur Conan Doyle, Recensione

Le avventure di Sherlock Holmes

Titolo: Le avventure di Sherlock Holmes
Autore: Arthur Conan Doyle
Genere: Antologia di racconti
Editore: Newton

Le avventure di Sherlock Holmes è una raccolta di dodici racconti brevi realizzati da Sir Arthur Conan Doyle e aventi per protagonista il celebre detective dell'occulto Sherlock Holmes. Si tratta della prima antologia di racconti scritta da Conan Doyle, successiva ai primi romanzi "uno studio in rosso" e "il segno dei quattro". Edita nel 1890 da George Newnes ci viene oggi riproposta da Newton in questa brossura di 288 pagine.
Le avventure di Sherlock Holmes sono particolarmente consigliate a chiunque abbia voglia di staccare per una sera la spina dalla frenesia e dall'invadente tecnologia del mondo moderno. L'atmosfera anglosassone del diciannovesimo si insinua in punta di piedi negli appartamenti del lettore, che rialzando gli occhi dal testo avvertirà un imbarazzante senso di sconforto alla vista del pc sulla scrivania o nell'udire la chiassosa soneria del cellulare.

Sherlock Holmes è un paladino geniale, integerrimo e asessuato di un'Inghilterra Vittoriana che sembra soccombere giorno dopo giorno a misteri irrisolvibili e inquietanti. Lo schema di questi dodici racconti è essenzialmente sempre lo stesso: un uomo sconvolto ha bisogno di aiuto, non riuscendo a trovarlo in Scotland Yard si rivolge a Sherlock Holmes che con il suo ingegno e le sue brillanti doti deduttive riesce, sempre, a risolvere i più impensabili intrighi. Ad aiutarlo nelle sue avventure compare il dottor Watson, un umile medico - e narratore in prima persona di queste storie - che in tutta la sua umanità si pone come anello di congiunzione fra l'impeccabile Sherlock Holmes e il lettore.

I racconti sono lunghi una ventina di pagine e scritti in uno stile semplice e lineare, lontano da artificiose ricercatezze moderne, che li rende adatti anche ai giovanissimi. Sebbene lo stile narrativo sia chiaro e scorrevole, essi non sono privi di sfumature che solo i lettori più sensibili riescono a cogliere, andando oltre l'articolato e coinvolgente puzzle del caso del giorno. La psicologia complessa di Sherlock Holmes cela dietro a un profilo rigido una profonda e tristissima consapevolezza della condizione umana, che sfocia in una rassegnata e inguaribile depressione.

Le avventure di Sherlock Holmes, i dodici racconti

  • Uno scandalo in Boemia
  • La Lega dei Capelli Rossi
  • Un caso di identità
  • Il mistero di Boscombe Valley
  • I cinque semi d'arancio
  • L'uomo dal labbro spaccato (noto anche come L'uomo dal labbro storto)
  • L'avventura del carbonchio azzurro
  • L'avventura della fascia maculata
  • L'avventura del pollice dell'ingegnere
  • L'avventura del nobile scapolo
  • L'avventura del diadema di berilli
  • L'avventura dei Faggi Rossi

Lascia una risposta