John Silence e altri incubi

Titolo: John Silence e altri incubi John Silence e altri incubi

Autore: Algernon Blackwood

Genere: raccolta di racconti

Anno di pubblicazione: 2010

John Silence e altri incubi

Il detective John Silence può considerarsi a buon diritto il padre di tutti i detective dell'occulto, da Sherlock Holmes a Dylan Dog. Parto geniale della mente di Algernon Blackwood, la figura di John Silence compare per la prima volta nel 1908 nella raccolta di novelle dal titolo John Silence, Physician extraordinary, nelle quali con l'arguzia dei grandi investigatori e la sensibilità di un medium, egli si trova a dover dare una risposta a misteriose storie di fantasmi ed episodi paranormali.

Pubblicata da Utet nel 2010, finalmente in lingua italiana, questa raccolta contiene  i più importanti racconti con protagonista John Silence: un' invasione paranormale, culti segreti, un licantropo in campeggio, la nemesi del fuoco, antichi sabba, una vittima dello spazio superiore.
Algernon Blackwood è considerato uno dei più grandi autori inglesi di storie di fantasmi; a detta di Lovecraft: "un maestro" della letteratura sovrannaturale. Lo stile di Blackwood è classico, elegante, privo di sbavaturo, mai esagerato e eccessivo. Se letti nel silenzio di una fresca notte primaverile, al sicuro fra le mura di casa vostra, i racconti di Blackwood vi trascineranno nell'atmosfera spettrale di un' Inghiterra di fine ottocento in cui anche il più piccolo ticchettio è preludio ad angosce e inquietudini.

Lascia una risposta