Il sostituto, Yovanoff Brenna, Recensione

il sostituto

Titolo: il sostituto.
Autore: Yovanoff Brenna.
Genere: Romanzo.
Casa editrice: Asengard

Il sostituto è un romanzo di Yovanoff Brenna, edito da Asengard nel 2012, 288 pagine. Disponibile anche in ebook.
"Vuoi davvero sapere da dove veniamo?"disse."In ogni secolo, in ogni paese, loro ci chiamano in modo diverso. Dicono che siamo fantasmi, angeli, demoni, spiriti elementali, e darci un nome non aiuta nessuno.
Un nome ha mai cambiato ciò che è veramente una persona?

Il sostituto, trama

Il protagonista è Malcolm Doyle che vive in una piccola cittadina americana, Gentry. MaMalcolm non viene davvero da questo mondo, il suo vero mondo di provenienza è buio, freddo, un intrico di tunnel umidi in un mondo di strani esseri. Malcolm viene da questo mondo è non è realmente un essere umano è un “sostituto” ovvero un essere che ha preso il posto di un bambino rapito molti anni prima, tutti attorno a lui sembrano accettare questa realtà fingendo che si tratti di una leggenda metropolitana. Il contatto con il mondo umano però sta uccidendo Malcolm che cerca di nascondere i suoi difetti: l'allergia al ferro ed al terreno consacrato. Nonostante tutto ciò Malcolm vuole essere come gli altri, vuole essere ed apparire normale, molto presto però si ritroverà a ritornare dal mondo in cui proviene: la sorella di una sua amica viene rapita e portata in questo mondo sotterraneo. Malcolm riuscirà a salvarla e ad affrontare il suo passato? Quale mondo sceglierà alla fine?

Il sostituto di Yovanoff Brenna è una storia interessante ed inquietante allo stesso tempo. Ideale per chi ama le storie di changeling portate al cinema da Clint Eastwood ad esempio, anche se in questo caso si parla di un romanzo young adult è vero. Al contrario però della maggior parte dei romanzi giovanili questo non scade nelle solite banalità, propinandoci una serie di stereotipi adolescenziali. Ci sono tutti gli ingredienti giusti per una storia di formazione e per una storia da brividi. Una lettura piacevole, consigliata a chi vuole staccarsi dai soliti tradizionali vampiri e mostri vari e vuole dare uno sguardo, letteralmente, in altri mondi. Buona lettura!

Lascia una risposta