Dracula: trama

Titolo: Draculadracula
Autore: Bram Stoker
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 1897

Johnatan Harker è un giovane e brillante avvocato inglese che viene inviato dal suo superiore nella lugubre Transilvania, una regione nella parte occidentale della Romania, per trattare importanti affari con il misterioso conte Dracula, un anziano uomo in procinto di acquistare alcune proprietà in Inghilterra. Il conte Dracula, apparentemente affabile e gentile, insiste affinchè Harker resti per qualche giorno ospite nel suo tetro castello. Durante il suo  soggiorno, Harker scoprirà la terribile verità custodita non troppo segretamente dal conte: egli è un vampiro, un non morto che si ciba del sangue degli umani per sopravvivere. Non è che l'inizio di una spirale di orrori che sconvolgeranno in prima persona gli affetti e il mondo che il giovane avvocato ha lasciato in Inghilterra.

Il mito di Dracula

Dracula di Bram Stoker è uno dei libri horror più letti di sempre, tanto caro anche al cinema che a partire dal Nosferatu di Murnau(1922), l'ha omaggiato con pellicole più o meno fedeli al romanzo originale. Oltre a quella sempiterna di Murnau - il quale per problemi con i diritti d'autore ha dovuto dare al suo conte il nome di Orlok - La più celebre rivisitazione cinematografica del Dracula di Stoker è stata realizzata da Francis Ford Coppola nel 1992.
Sebbene la storia del vampiro Dracula sia dunque conosciuta e nota probabilmente a tutti, il romanzo di Bram Stoker, con le sue atmosfere cupe ricche di mistero e suggestioni, ancora oggi affascina i lettori di tutto il mondo, così come le storie legate al mondo dei vampiri e al sinistro Vlad Tepes, il conte della Valacchia che si pensa abbia ispirato l'autore irlandese nella stesura della sua opera.

Lascia una risposta